fbpx

Vendita di Pellets

Sconti su Stufe a Pellet
Settembre 19, 2017

Il Formentini Pellet è un negozio specializzato nella vendita del pellets, il combustibile naturale che sta riscuotendo maggior successo negli ultimi anni. L’incremento nella vendita di questi prodotti, quindi una maggiore preferenza da parte dei clienti, deriva da tantissimi motivi. Se, tra i principali, c’è sicuramente la maggiore consapevolezza ecologica degli italiani, dall’altra va segnalata la praticità d’uso di questo combustibile. Va prima di tutto analizzata la confezione di vendita, ossia i comodi sacchetti in plastica che permettono il trasporto e lo stoccaggio facilitati del combustibile. Infatti, i sacchetti di pellet possono essere conservati facilmente senza sporcare, e grazie alla vendita in varie pezzature, ognuno può scegliere quella che preferisce sulla base delle proprie esigenze e disponibilità. Il Formentini Pellet propone ai suoi clienti numerose possibilità di acquisto in base alle dimensioni: presso il nostro punto vendita sono disponibili sacchetti da 3, 5, 10, 15, 20 Kg, perfettamente confezionati e sigillati così da essere facilmente trasportati, ovviamente a prezzi convenienti e competitivi rispetto agli altri rivenditori di zona. a differenza della legna da ardere, quindi che risulta essere molto scomoda e poco pratica per le sue caratteristiche, il pellet non richiede spazi appositi e legnaie esterne per essere conservato ma, anzi, sono tantissimi coloro che ripongono i sacchetti di pellet in cassapanche o mobili interni all’appartamento, pronti all’uso in caso di necessità. Inoltre, proprio grazie alla loro confezione, non emettono alcun tipo di odore, anche se è necessario specificare che, di norma, il pellet non emette alcuna emissione anche se non confezionato. Sono proprio i prezzi uno dei motivi per i quali il pellet sta avendo così tanto successo. Tralasciando momentaneamente la legna da ardere, il cui prezzo è comunque salito rispetto a qualche anno fa, la maggior parte degli italiani fino a pochi anni fa utilizzava gas ed energia elettrica come principali combustibili, nonché i derivati del petrolio. Qual è la differenza con il pellet? Il Formentini Pellet sceglie accuratamente i suoi fornitori tra quelli che utilizzano la materia prima locale, quindi in questo modo si abbattono notevolmente i prezzi del trasporto e della produzione e di conseguenza anche quelli di vendita. Petrolio e gas, invece, devono necessariamente provenire da lontano, non sono mai reperibili in loco per l’utilizzo domestico, tanto meno in Italia.

Il Formentini Pellet è un’azienda interamente votata all’economia green ed è per questo motivo che presta così tanta cura e attenzione alla qualità del pellet venduto. Non tutti sanno che questo materiale, durante la sua combustione, genera prevalentemente CO2, ossia un composto biocompatibile che fa parte del ciclo vitale delle piante. E’ stato, infatti, dimostrato che la quantità di CO2 che viene emessa dalla combustione del pellet è pari a quella assorbita dalle piante nel loro ciclo vitale, pertanto non si viene a formare nessun eccesso ma tutto è perfettamente in equilibrio.
Sembra nell’ottica dell’ecocompatibilità, il pellet è uno dei pochi combustibili, se non l’unico, che ha un rendimento vicino al 90%, quindi si ha un bassissimo residuo di scarto. Inoltre, ha un potere calorico straordinario, che fa invidia a tutti gli altri prodotti combustibili attualmente disponibili sul mercato, ciò significa che con una quantità equivalente di pellet è possibile scaldare meglio e più a lungo rispetto ad altre tipologie di combustibili.
Facendo le dovute proporzioni e prendendo in considerazione tutti i fattori di comparazione, è possibile dire che 2 kg di pellet corrispondono in media a 1 litro di petrolio, per un costo d’acquisto che è di circa 1/3.  Gli esperti del centro vendita Il Formentini Pellet sono in grado di guidare i clienti nella scelta delle migliori tipologie di pellet in base all’utilizzo e al tipo di legno utilizzato. Andando più a fondo nella questione, le principali tipologie di pellet sono:
– Faggio: tra tutti è quello che si consuma più velocemente ma ha una resa elevatissima e un bassissimo residuo.
– Abete: ha una resa leggermente inferiore rispetto al faggio ma ha una velocità di combustione più lenta e anche in questo caso il residuo è molto basso.
– Quercia: ha la stessa resa del faggio ma si consuma molto più lentamente ma, di contro, ha un residuo un po’ più alto rispetto all’abete e allo stesso faggio.
– Pino: è una buona soluzione di compromesso perché ha una buona resa (superiore all’abete), si consuma molto lentamente e ha un residuo inferiore alla quercia. In linea di massima, comunque, il potere calorifico del pellet, è mediamente di 4,8 Kwh/kg, al netto ovviamente delle differenze appena elencate. Comunque, presso il centro Il Formentini Pellet troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno per effettuare un acquisto di pellet consapevole.

Comments are closed.

Chiama
Mappa